Chiudi
Cerca nel sito:

Negli Usa, funghi Ostrica per sperimentare la mycoremediation di terreni inquinati da petrolio

micorimedio
Condividi l'articolo

Progetto pilota nella contea di Marathon, Wisconsin. E il prossimo passo potrebbero essere i PFAS

Invece di scavare e portare via tonnellate di terreno contaminato da una fuoriuscita di petrolio e poi trasferirle in una discarica, nella contea di Marathon, Stato americano del Wisconsin, si mette in campo una sperimentazione coi funghi Ostrica, per verificare se la mycoremediation, la bonifica attraverso i funghi, è in grado di decontaminare il sito. Il progetto pilota del Dipartimento dei rifiuti solidi della contea di Marathon, di cui ha scritto US News, mette in campo funghi Ostrica, conosciuti anche come funghi Orecchioni per l’ampiezza e la forma del cappello. Uno dei primi progetti di micoremediazione negli Usa, ha preso spunto da studi scientifici condotti in Europa, in particolare in Germania e Finlandia, e in India. Secondo una ricerca indiana, i miceti sono in grado di rimuovere dal suolo fino al 100% di alcuni contaminanti. Quando dai terreni contaminati assorbono metalli pesanti, i funghi diventano a loro volta tossici e devono essere smaltiti in discarica, dove comunque occupano una superficie molto piccola rispetto a quella che occuperebbe l’intera massa di terreno contaminato che le bonifiche condotte attraverso lo scavo rimuovono e ricollocano. Studi che invece hanno focalizzato l’attenzione sull’inquinamento da petrolio, hanno osservato che i funghi sono in grado di rimuovere i contaminanti dal terreno e scomporli. In questo modo, pur avendo assorbito gli inquinanti non diventano contaminati e non devono essere rimossi dal terreno dove sono cresciuti. Il responso sull’efficacia della mycoremediation sul sito inquinato da petrolio nella contea di Marathon è affidato alle analisi che i laboratori effettueranno su campioni di terreno. Il team di ricerca però, ascoltato da US News, lascia filtrare ottimismo. Tanto che, in attesa di conoscere i risultati e sapere se i miceti hanno effettivamente contribuito a risanare il terreno, il Dipartimento dei rifiuti solidi programma di allargare la sperimentazione a terreni contaminati dalle cancerogene sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) presenti in altre aree del Paese.

Ultime Notizie

Quanto è green la spesa pubblica?
SPESA PUBBLICA
Quanto è green la spesa pubblica?

Presentati i dati dell’Osservatorio Appalti Verdi sul monitoraggio della spesa pubblica orientati ai criteri di sostenibilità. Qualche passo in avanti e tante difficoltà, in un...

Cerca nel sito