Chiudi
Cerca nel sito:

Bonifiche e rigenerazione del territorio a EnergyMed

bonifiche
Condividi l'articolo

Conferenze tecniche e scientifiche, incontri con cittadini, esposizione di prodotti e servizi e visite ai siti dove sono in corso procedimenti di bonifica, dal 24 al 26 marzo a EnergyMed.

Ci saranno il risanamento e la rigenerazione dei territori martoriati negli anni dallo sversamento di rifiuti inquinanti al centro della XIII edizione di EnergyMed, che si svolgerà dal 24 al 26 marzo alla Mostra d’Oltremare di Napoli. L’Agenzia napoletana energia e ambiente (Anea) quest’anno ha sposato il progetto di RemTech Expo Hub tecnologico Campania, nato nel 2019 in piena sinergia con il Ministero dell’Ambiente, Ispra, il Commissario unico per la bonifica delle discariche abusive e la partecipazione di tutti i principali player pubblici e privati. L’Hub nasce per promuovere il valore del risanamento del territorio e del recupero ambientale in Campania e ha scelto EnergyMed come suo primo evento strategico, che prevederà conferenze tecniche e scientifiche, momenti di confronto tra esperti, incontri divulgativi e visite ai siti, per verificare quanto è stato fatto e quanto ancora da realizzare. Un percorso che vede al centro la Campania che, secondo i dati Ispra, è terza in Italia con oltre 3.700 interventi di bonifica, dopo Lombardia e Toscana. Ma è prima per procedimenti in fase iniziale di notifica e tempi lunghi previsti per la conclusione delle opere. Questa edizione di Energymed nasce dall’accordo stretto tra Anea e RemTech Expo di Ferrara, l’unico evento internazionale permanente specializzato sui temi del risanamento, della rigenerazione e dello sviluppo sostenibile dei territori. L’Hub Tecnologico di RemTech Expo in Campania è infatti uno spin off di Remtech Expo di Ferrara e porterà a Napoli un evento centrato sul tema delle tecnologie e sulle attività di bonifica, caratterizzato da un’esposizione dei migliori prodotti e servizi e da momenti di confronto tra le istituzioni, il mondo privato, le imprese e il mondo della ricerca, impegnati nella rigenerazione dei territori contaminati. Le aziende a EnergyMed condivideranno esperienze di applicazione delle tecnologie di bonifica e di rigenerazione. Si dibatteranno i temi di maggiore attualità, come le procedure di risanamento ed il contesto normativo di riferimento, lo stato dei procedimenti, l’applicazione delle nuove tecnologie e l’innovazione scientifica. Inoltre saranno illustrati anche gli approcci metodologici vincenti, implementati in ambito nazionale ed internazionale, tra cui il modello sviluppato dal Commissario per gli interventi di bonifica delle discariche abusive.

Condividi l'articolo
Redazione

Ultime Notizie

Quanto è green la spesa pubblica?
SPESA PUBBLICA
Quanto è green la spesa pubblica?

Presentati i dati dell’Osservatorio Appalti Verdi sul monitoraggio della spesa pubblica orientati ai criteri di sostenibilità. Qualche passo in avanti e tante difficoltà, in un...

Cerca nel sito